skip to Main Content
DALL’AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DEI PAESI BASSI: AP Pubblica L’opuscolo Sulla Privacy Del Consiglio Di Fabbrica Per La Protezione Della Privacy Sul Posto Di Lavoro

DALL’AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DEI PAESI BASSI: AP pubblica l’opuscolo sulla privacy del consiglio di fabbrica per la protezione della privacy sul posto di lavoro

This post is also available in: English Español Français

I datori di lavoro elaborano molti dati personali dei propri dipendenti. E con molte persone che lavorano da casa, alcuni datori di lavoro sono particolarmente interessati ai modi per monitorare la loro forza lavoro. Questo ovviamente può essere molto drastico per i dipendenti. Tenere conto della loro privacy è quindi estremamente importante. Il comitato aziendale (OR) svolge un ruolo cruciale in questo. Per supportare il comitato aziendale, l’autorità olandese per la protezione dei dati (AP) ha redatto una guida: l’opuscolo sulla privacy del comitato aziendale.

Questa settimana, l’AP ha presentato l’ opuscolo sulla privacy del comitato aziendale al Consiglio sociale ed economico (SER). La SER ha il compito statutario di promuovere la partecipazione dei dipendenti in aziende e organizzazioni.

Gli schemi trattano i dati del personale

In ogni organizzazione esistono regolamenti per il trattamento dei dati personali dei dipendenti. Si consideri, ad esempio, la registrazione dell’assenteismo, l’amministrazione delle buste paga e i dati archiviati negli archivi del personale.

Sistema di tracciamento del personale

Inoltre, i datori di lavoro possono utilizzare sistemi volti a – o adatti a – osservare i dipendenti o monitorare la loro presenza, comportamento o prestazioni. Chiamiamo questo sistema di monitoraggio del personale. 

Gli esempi includono la sorveglianza della telecamera, i sistemi GPS nelle auto (camion), i dispositivi indossabili (come uno smartwatch) e il software che registra, ad esempio, le sequenze di tasti, il traffico di posta elettronica e / o l’uso di Internet dei dipendenti.

Buone pratiche di lavoro

È importante che i datori di lavoro siano aperti e chiari in merito ai propri dipendenti. Dopo tutto, un buon datore di lavoro richiede che i datori di lavoro gestiscano adeguatamente i dati personali dei propri dipendenti. Il comitato aziendale può fare una grande differenza in questo senso.

Diritto di consenso OR

Il Comitato Aziendale ha diritto di consenso per quanto riguarda i sistemi per i quali vengono trattati i dati personali dei dipendenti, ed in particolare per quanto riguarda i sistemi di tracciabilità del personale.

Per poter valutare adeguatamente un tale schema potenzialmente molto drastico per il personale, è importante che il comitato aziendale sia ben preparato. E, se necessario, pone domande critiche al datore di lavoro. L’ opuscolo sulla privacy del comitato aziendale può aiutare in questo.

Contenuti OPPURE libretto sulla privacy

La guida affronta i seguenti argomenti:

  • In qualità di comitato aziendale, come determini se hai il diritto di consenso? Ad esempio, cosa sono esattamente i dati personali? E quando avviene l’elaborazione?
  • Quali sono le norme sulla privacy più importanti del Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR)? E quali domande potete chiedere in qualità di comitato aziendale per verificare se i piani del datore di lavoro sono a prova di GDPR?
  • In qualità di comitato aziendale, quali domande di valutazione puoi porre se il datore di lavoro prevede di utilizzare un sistema di monitoraggio del personale?

 

L’opuscolo sulla privacy del comitato aziendale:

ap_or_privacy-boekje

 

FONTE: AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DEI PAESI BASSI – AP

Back To Top