skip to Main Content
DALL’AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DEL CANADA: Giornata Nazionale Degli Anziani, 5 Consigli Per Aiutare Gli Anziani A Rimanere Al Sicuro Online

DALL’AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DEL CANADA: Giornata nazionale degli anziani, 5 consigli per aiutare gli anziani a rimanere al sicuro online

This post is also available in: English Español

Gli anziani non sono diversi, sono su Internet ogni giorno a fare acquisti e ricercare informazioni, ma ricordano un momento in cui andare al negozio o in biblioteca era semplice come entrare, prendere quello che volevi e uscire dalla porta. Le uniche impronte che hanno lasciato erano sulla neve.

Su Internet, le tue impronte digitali possono essere ovunque. Ciò può includere informazioni personali come nome e indirizzo, nonché foto e video di te e delle persone a cui tieni.  

Abbiamo lo stesso messaggio per tutti online: quasi tutto ciò che fai può essere monitorato o compilato per dire a qualcuno qualcosa su di te. Ma poiché è la Giornata nazionale degli anziani, abbiamo pensato di offrire alcuni suggerimenti per aiutare gli anziani a rimanere al sicuro online.

1) Dai meno informazioni possibili su di te. 

Ogni anno migliaia di persone sono vittime di furti di identità. Il tuo nome, data di nascita, indirizzo, carta di credito,  numero di assicurazione sociale  (SIN) e altri numeri di identificazione personale possono essere utilizzati per aprire conti bancari e di carte di credito, reindirizzare la posta, stabilire un servizio di telefonia cellulare, noleggiare veicoli, attrezzature o alloggi, e persino un impiego sicuro. Se sei una vittima, le conseguenze sono gravi.

Per proteggerti dall’essere vittima di un furto di identità, dai meno informazioni possibili su di te. Se ti viene chiesta la tua data di nascita, indirizzo email o altri dettagli, chiedi perché. Non fornirlo se non è necessario.

2) Proteggi la tua casella di posta, computer e dispositivi mobili

Il passaggio numero uno è installare antivirus e software di sicurezza e mantenere aggiornato questo software.

La buona notizia è che il tuo browser Internet, che sia Internet Explorer o Google Chrome, dispone di strumenti integrati per proteggere le tue informazioni personali. Prenditi del tempo per conoscere le impostazioni di sicurezza e privacy nel tuo browser e tenerlo aggiornato.

Quando navighi su una rete Wi-Fi pubblica, evita transazioni sensibili come l’online banking poiché la connessione non è sicura e altri potrebbero essere in grado di acquisire i dati che stai inviando.

È anche importante scegliere una password sicura.

3) Proteggiti dallo spam

Lo spam può essere fastidioso nel modo in cui intasa la tua casella di posta, ma in alcuni casi può effettivamente rappresentare una vera minaccia per la tua privacy.

Non aprire le e-mail di una persona o organizzazione sconosciuta. L’eliminazione della posta da mittenti sconosciuti può evitare una serie di problemi futuri.

Se apri un messaggio, non rispondere allo spam in quanto ciò può confermare che il tuo indirizzo è attivo e farti ricevere ancora più spam! Per lo stesso motivo, non fare mai clic su un collegamento “rimuovi” o “annulla iscrizione” in un messaggio di spam sospetto. Potresti inconsapevolmente “iscriverti” per ricevere ancora più spam.

Non fare mai clic su collegamenti o allegati in un’e-mail se il messaggio è sospetto. Potrebbero ospitare software dannoso (malware) che, se rilasciato, può mettere a rischio la tua privacy o compromettere il tuo dispositivo.

4) Sii vigile mentre usi i social media

Se utilizzi un sito di social media, è probabile che tu stia mettendo online informazioni personali. Una volta che è là fuori, potresti non essere in grado di controllare cosa succede. Ciò potrebbe rappresentare un rischio per la tua privacy o addirittura renderti vulnerabile a furti di identità o frodi.

Usa i controlli sulla privacy disponibili. Siti come Facebook ti forniscono un certo livello di controllo sulle tue informazioni personali. Ad esempio, puoi limitare chi può vedere il tuo profilo completo e le tue foto e chi può trovarti in una ricerca. Puoi anche nascondere il tuo elenco di amici alle persone che ti trovano tramite una ricerca. Sperimenta con loro per trovare ciò che funziona meglio per te. Ma ricorda, ogni volta che pubblichi qualcosa online, può sopravvivere per molto tempo. Le persone possono scattare foto o acquisire schermate di ciò che pubblichi e le persone possono continuare a condividerlo, con persone che non sono nemmeno nel tuo elenco di amici, anche dopo averlo eliminato. È importante pensare al contenuto che pubblichi prima di condividerlo online.

5) Fai attenzione quando fai acquisti online

Lo shopping online è diventato un modo facile e conveniente per ricevere gli articoli che desideri consegnati direttamente a casa tua. Può essere davvero un’ottima cosa, soprattutto per chi ha problemi di mobilità. Tuttavia, ci sono alcune cose da tenere a mente. Quando esegui una transazione online, chiediti sempre:

  • Quali informazioni vengono raccolte?
  • Per quale scopo viene raccolto? È necessario per la transazione?
  • Viene condiviso con qualcun altro?
  • Quali sono le conseguenze per me? Ci sono dei rischi?

È necessario trovare le risposte a queste domande nell’informativa sulla privacy del sito Web o del provider di posta elettronica, nell’accordo sui termini di utilizzo o in altre comunicazioni sulla privacy, necessarie per spiegare le politiche di raccolta, utilizzo, divulgazione e salvaguardia dell’azienda.

Se non sei ancora sicuro, contatta direttamente il responsabile della privacy dell’organizzazione. Non fornire le tue informazioni personali, in particolare informazioni sensibili come informazioni sanitarie o finanziarie, se non ti senti a tuo agio con le pratiche del sito.

Informazioni sulla Giornata nazionale degli anziani

La Giornata nazionale degli anziani si celebra ogni anno in Canada il 1 ° ottobre. Coincide con la Giornata internazionale delle persone anziane delle Nazioni Unite e rappresenta un’opportunità per riconoscere i contributi per tutta la vita che gli anziani della nostra nazione hanno dato e continuano a dare alle loro famiglie, comunità e società.

L’Ufficio del Commissario per la privacy del Canada si impegna a migliorare l’alfabetizzazione digitale dei canadesi. Per gli anziani, il nostro obiettivo è aumentare la consapevolezza dei problemi e dei diritti della privacy e fornire indicazioni e informazioni per aiutarli a ridurre i rischi per la privacy. Questi suggerimenti sono stati presi dal nostro pacchetto di presentazione sulla privacy per gli anziani

FONTE: AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DEL CANADA 

Back To Top