skip to Main Content
DALL’AUTORITÀ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DELLA FINLANDIA: L’Autorità Per La Protezione Dei Dati Ha Presentato Un’iniziativa Al Consiglio Nazionale Dell’Istruzione Finlandese Sul Trattamento Dei Dati Personali Nelle Applicazioni Educative.

DALL’AUTORITÀ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DELLA FINLANDIA: L’Autorità per la Protezione dei Dati ha presentato un’iniziativa al Consiglio Nazionale dell’Istruzione Finlandese sul trattamento dei dati personali nelle applicazioni educative.

This post is also available in: English Español Français

L’Ufficio dell’Autorità per la Protezione dei Dati ha ricevuto informazioni su casi riguardanti il trattamento dei dati personali degli alunni da parte di applicazioni educative. L’Autorità ha preso un’iniziativa al Consiglio Nazionale dell’Istruzione, il cui scopo è quello di creare linee guida per il settore dell’istruzione per l’implementazione delle applicazioni utilizzate nell’insegnamento, che tengano conto anche delle questioni relative al trattamento dei dati personali degli studenti.

L’iniziativa dell’Autorità si riferisce a una causa pendente portato dinnanzi l’Ufficio dell’Autorità per la Protezione dei Dati, in cui lo stesso ufficio è stato invitato a valutare le applicazioni didattiche utilizzate in una scuola per quanto riguarda la legittimità del trattamento dei dati personali degli alunni. L’Autorità ha fornito indicazioni alla città sulla base delle norme sulla protezione dei dati per valutare il trattamento dei dati personali da parte delle applicazioni.

Le questioni relative al trattamento dei dati personali degli alunni sono di grande preoccupazione per tutti i fornitori di istruzione primaria quando introducono varie applicazioni digitali nell’istruzione. Nel valutare l’implementazione di un’applicazione, il fornitore di istruzione dovrebbe, tra le altre cose, familiarizzare con la funzionalità dell’applicazione e i termini e le condizioni d’uso. Oltre alla legislazione sul trattamento dei dati personali, devono essere prese in considerazione anche altre disposizioni che regolano la professione di insegnante.

Nella sua iniziativa, l’assistente dell’Autorità chiede al Consiglio nazionale finlandese dell’istruzione di prestare attenzione alle questioni relative al trattamento dei dati personali nelle applicazioni educative al momento di redigere le linee guida nazionali per le autorità educative sul trattamento dei dati personali degli alunni. L’Ufficio dell’Autorità per la Protezione dei Dati è pronto a cooperare in questa materia nell’ambito delle sue competenze.

Sintesi della guida:

Apulaistietosuojavaltuutetun ohjaus 5367.163.2019 tiivistelmä

FONTE: AUTORITÀ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DELLA FINLANDIA

Back To Top