skip to Main Content
DALL’AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DELLA FINLANDIA: Le Informazioni Personali Rubate Da Facebook Sono State Pubblicate, Controlla I Consigli Per Coloro Che Sono Stati L’obiettivo Della Fuga Di Informazioni

DALL’AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DELLA FINLANDIA: Le informazioni personali rubate da Facebook sono state pubblicate, controlla i consigli per coloro che sono stati l’obiettivo della fuga di informazioni

This post is also available in: English Español Français

Secondo le notizie, le informazioni rubate da Facebook nel 2019 sono state pubblicate online su un forum di hacker. 

Le informazioni trapelate includono almeno il nome, il numero di telefono, il collegamento al tuo profilo Facebook, l’indirizzo email e le informazioni sul sesso della persona. Ad esempio, le password o le informazioni sullo strumento di pagamento non sono incluse nella fuga di dati.

Secondo il Cyber ​​Security Center, sono coinvolti quasi 1,4 milioni di finlandesi. La fuga di informazioni personali aumenta il rischio di un loro uso improprio.

Se sei oggetto di una violazione della sicurezza

In questa pagina troverai le istruzioni se sei stato oggetto di una violazione dei dati personali.

Se sei stato oggetto di una violazione della sicurezza, controlla innanzitutto quali informazioni su di te potrebbero essere state compromesse .

Agisci rapidamente, soprattutto quando c’è il rischio di una violazione della sicurezza

  • carta di debito o di credito
  • passaporto o carta d’identità
  • uso improprio di un ID e una password importanti.
Cos’è una violazione dei dati personali?

Le violazioni dei dati personali possono essere, ad esempio, una violazione del sistema informativo o la divulgazione o pubblicazione non autorizzata di dati.

A seguito di una violazione dei dati personali, i dati personali vengono distrutti, persi, alterati, non autorizzati o accessibili senza il diritto di elaborare i dati.

Se hai perso le tue informazioni personali da solo o se hai una carta di pagamento o un computer rubati, ad esempio, vedi Se perdi le tue informazioni personali per ulteriori informazioni e consigli.

Qual è il risultato di una violazione dei dati personali?

La persona che è stata oggetto di una violazione della sicurezza potrebbe non avere conseguenze. Dipende molto dalle informazioni che una persona riceve sugli estranei.

Tuttavia, una violazione dei dati personali può comportare, ad esempio, perdite finanziarie, danni alla reputazione, divulgazione di informazioni personali riservate o furto di identità.
Esempi delle conseguenze delle violazioni della sicurezza:

Indirizzo e-mail agli estranei

  • L’e-mail può contenere tentativi di pesca e pubblicità non richiesta

Esposizione dei dati della carta di pagamento a terzi

  • Uso improprio o tentativo di abuso della carta di pagamento
  • Perdite finanziarie

Informazioni sul passaporto o sulla carta d’identità a terzi

  • Fine vendita e uso di terzi
  • Ordinare acquisti sulla fattura di una persona

Perdita di ID e password

  • Blocco dell’utilizzo dei servizi
  • Utilizzo dell’account o rapina
  • Furto d’identità (come vittima di un insulto)

Diffusione di informazioni sensibili

  • Perdita di reputazione, vittimizzazione di estorsioni o bullismo

Diffusione di altri dati personali

  • Esposizione a tentativi fraudolenti, come la ricezione di messaggi di Phishing

Come fai a sapere di essere stato oggetto di una violazione della sicurezza

Può essere difficile individuare da soli una violazione della sicurezza prima che le informazioni vengano utilizzate in modo improprio. Tuttavia, l’organizzazione che elabora le tue informazioni personali deve informarti se è stata oggetto di una violazione della sicurezza che potrebbe rappresentare un rischio elevato per i tuoi diritti e le tue libertà . L’alto rischio viene valutato dall’organizzazione interessata e, in ultima analisi, dal responsabile della protezione dei dati, al quale l’organizzazione deve segnalare una violazione dei dati personali.

L’organizzazione deve informarti di una violazione della sicurezza , ad esempio, nei seguenti casi:

  • Il negozio online è sotto attacco e l’autore pubblica online nomi utente, password e cronologie degli acquisti.
  • Le cartelle cliniche dei pazienti ospedalieri vengono disattivate per 30 ore a causa di un attacco informatico.
  • Le tue informazioni personali sensibili verranno inviate a una mailing list.

L’organizzazione deve quindi dirtelo

  • che tipo di violazione dei dati personali si è verificata
  • cosa potrebbe derivare dalla violazione della sicurezza
  • cosa ha fatto o intende fare l’organizzazione per affrontare il problema e mitigarne gli effetti negativi
  • dove puoi ottenere maggiori informazioni.

In tal caso, puoi anche autovalutarti e prendere le precauzioni necessarie, come cambiare le password del tuo account o chiudere la tua carta di credito.

L’organizzazione non ha bisogno di avvisarti di una violazione della sicurezza se

  • i dati personali sono stati adeguatamente protetti dall’organizzazione (ad esempio, i dati personali sono crittografati in modo che non possano essere utilizzati da un estraneo)
  • l’organizzazione ha assicurato che l’elevato rischio non si concretizzi più (ad esempio, l’organizzazione ha trovato informazioni perse);
  • richiederebbe uno sforzo irragionevole. Ad esempio, se un’organizzazione non sa chi sono i dichiaranti, può utilizzare l’avviso pubblico.

In Finlandia, le violazioni dei dati personali devono essere segnalate all’Ufficio del Commissario per la protezione dei dati se la violazione può rappresentare un rischio per i diritti umani e le libertà. L’ufficio del GEPD valuta anche quando il rischio di una violazione dei dati è elevato. In tal caso, il responsabile della protezione dei dati può ordinare all’organizzazione di segnalare la violazione alle persone interessate.

Come procedere?

Poiché le violazioni della sicurezza variano, anche le relative istruzioni variano. Se rilevi una violazione della sicurezza o l’organizzazione ti avvisa di una violazione della sicurezza che ti riguarda , considera i danni che tale violazione può causare e decidi quale azione intraprendere.

Se una violazione della sicurezza è stata commessa in un’organizzazione che gestisce le tue informazioni personali, chiedi aiuto e ulteriori informazioni. 

Riduci la probabilità di un uso improprio delle tue informazioni personali

È possibile ridurre la probabilità di perdita, uso improprio e violazioni della sicurezza delle proprie informazioni personali prestando attenzione al trattamento delle proprie informazioni personali .

  • Non rispondere a e-mail non attendibili che richiedono ID, password, banca, carta di credito o informazioni personali. Ad esempio, la polizia, la banca, le autorità fiscali, Microsoft o Google non richiedono tali informazioni per telefono o e-mail.
  • Utilizza password diverse per servizi diversi.
  • Non tenere invano password o altri codici di accesso con te. Ad esempio, segui le istruzioni fornite dalla banca per memorizzare il tuo nome utente e PIN.
  • Utilizza i negozi online più affidabili e sicuri possibili.
  • Smaltire con cura la carta contenente informazioni personali.
  • Conserva con cura i tuoi ID e le carte.
  • Cancella i dispositivi che contengono informazioni personali quando le disabiliti, le vendi o le trasmetti in altro modo.
  • Cancella regolarmente la cronologia del browser e i cookie.

 

FONTE: AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DELLA FINLANDIA

Back To Top