skip to Main Content
DALL’AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DELLA LETTONIA: #DVI Spiega “Ho Il Diritto Di Richiedere La Cancellazione Dei Dati (” Dimenticati “) Se Ho Revocato Il Mio Consenso?”

DALL’AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DELLA LETTONIA: #DVI spiega “Ho il diritto di richiedere la cancellazione dei dati (” dimenticati “) se ho revocato il mio consenso?”

This post is also available in: English Español Français

Il 16 aprile 2021, l’Ispettorato dello Stato dei dati ha pubblicato la prima spiegazione per la serie di articoli “il diritto all’oblio” “, informando sull’esercizio dei diritti.

L’articolo 17 del regolamento generale sulla protezione dei dati stabilisce una serie di condizioni in base alle quali una persona può esercitare il diritto all’oblio e una di queste è la revoca del consenso al trattamento dei propri dati personali, a meno che ci sono altri motivi legali per l’elaborazione.

I cittadini contattano regolarmente l’Ispettorato dello Stato dei dati per domande sull’esercizio dei loro diritti nei casi in cui hanno dato il loro consenso al trattamento dei propri dati personali al fine di ricevere una carta fedeltà, tuttavia, a seguito delle loro attività quotidiane per richiedere la cancellazione delle informazioni a disposizione del commerciante.

Al momento dell’acquisto di nuovi elettrodomestici, il fornitore di servizi ha offerto la possibilità di ricevere una carta fedeltà del cliente, con l’aiuto della quale posso ricevere punti ogni volta che acquisto un prodotto, che possono quindi essere utilizzati per ricevere uno sconto per il prossimo acquisto, informazioni sulle ultime offerte e vendite. 

Per ricevere una carta fedeltà, dovevo dare il consenso scritto e inserire informazioni su di me: nome, cognome, data di nascita, indirizzo e-mail e numero di telefono di contatto. Dato che seguo attivamente le offerte disponibili online, ho effettuato un confronto dei prezzi su Internet prima di acquistare il prodotto, quindi non ho effettuato acquisti da un particolare fornitore di servizi negli ultimi tre anni.

Ho il diritto di contattare il fornitore del servizio per annullare la mia carta fedeltà ed eliminare le informazioni in mio possesso relative alla partecipazione al programma fedeltà? Non desidero più ricevere SMS ed e-mail su offerte e vendite, nonché promemoria sui punti fedeltà non utilizzati. 

L’articolo 17, paragrafo 1, lettera b), del regolamento generale sulla protezione dei dati prevede che, su richiesta di una persona , il “diritto all’oblio” può essere esercitato se la persona ritira il proprio consenso al trattamento dei dati personali, a  meno che ci sono altri motivi legali per l’ulteriore elaborazione.

Di conseguenza, l’Ispettorato dello Stato dei dati spiega che in questo caso la tua richiesta al fornitore di servizi dimentica (cancella) i tuoi dati personali (nome, cognome, data di nascita, numero di telefono di contatto e indirizzo e-mail) relativi alla partecipazione al programma fedeltà. essere giustificato se il fornitore di servizi offerto sulla base dell’articolo 6, paragrafo 1, lettera a), del regolamento generale sulla protezione dei dati, senza specificare qualsiasi altra base giuridica per il trattamento dei dati personali (in ogni caso, informazioni sulla base giuridica per il il trattamento dei dati personali deve essere disponibile presso il programma fedeltà). “Termini di utilizzo” e / o “Informativa sulla privacy” (Politica).

Il consenso funge da base giuridica per il trattamento dei dati personali in applicazione dell’articolo 6, paragrafo 1, lettera a) o dell’articolo 9, paragrafo 2, lettera a),del regolamento generale sulla protezione dei dati.

 

 

FONTE: AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI DELLA LETTONIA

Back To Top