skip to Main Content
DALL’AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI SVEZIA: I Diritti Dei Bambini Vengono Rafforzati

DALL’AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI SVEZIA: I diritti dei bambini vengono rafforzati

This post is also available in: English Español Français

Nello stesso anno in cui la Convenzione sui diritti dell’infanzia è diventata legge in Svezia, il Difensore civico per i bambini, l’Agenzia svedese per la protezione della privacy e il Consiglio svedese per i media hanno pubblicato una guida per gli attori responsabili dei social media, dei giochi e di altri ambienti digitali. La guida è ora disponibile in inglese.

Il Child Ombudsman, l’Agenzia svedese per la protezione della privacy (IMY) e il Consiglio svedese per i media hanno prodotto congiuntamente una guida per gli attori che creano, forniscono e sono responsabili degli ambienti digitali in cui è comune essere bambini e giovani. La guida mira a fornire supporto generale principalmente da una prospettiva di integrità (dove il regolamento sulla protezione dei dati, GDPR, è un atto legislativo centrale) e una prospettiva dei diritti dell’infanzia (basata sulla Convenzione sui diritti dell’infanzia, che è stata in vigore da gennaio 2020). Ci sono anche consigli qui basati sulle intenzioni del legislatore quando si tratta di proteggere i bambini dall’influenza dannosa dei media.

the-rights-of-children-and-young-people-on-digital-platforms_accessible

 

FONTE: AUTORITA’ PER LA PROTEZIONE DEI DATI SVEZIA

 

Back To Top